10 Agosto 2017

Struttura organizzativa

La struttura organizzativa delle attività consente ad ognuno di trovare il proprio percorso in linea con i propri obiettivi e di, eventualmente, adattarlo nel tempo.

Pulcini

Settore rivolto a bambine e bambini, dai 3 ai 6 anni. L’ obiettivo principale è quello di familiarizzare con il ghiaccio e con i pattini al fine di riuscire a muoversi in maniera indipendente.

Bambini

Settore che avvicina i più piccoli (dai 5 ai 10 anni) alla pratica del pattinaggio artistico. Si inizia con i primi elementi di base per poi preparare i primi test (“Test Stellina”).

Durante questo periodo, a dipendenza delle attitudini, delle caratteristiche e della sua volontà è possibile indirizzare l’atleta verso il percorso a lui più idoneo. Premesso che in qualsiasi momento è possibile passare da un percorso ad un altro, le possibilità sono le seguenti:

 

Pre-SIS

Questo settore consente ad atlete ed atleti facenti parte dei “Bambini”,  e che fossero interessati a provare il percorso competitivo “SIS”, di avere la possibilità di prepararsi adeguatamente. In effetti, considerato come per poter entrare nelle categorie SIS sia necessario superare un determinato test entro un limite di età (ad esempio per far parte dei “Mini U12” è necessario superare il test interargento prima dei dodici anni (attenzione: il limite di età è stabilito al 30.06 in linea con la “stagione” e non al 31.12), è consigliabile iniziare il più presto possibile ad incrementare la frequenza degli allenamenti.

 

SIS

Acronimo che identifica la federazione svizzera “Swiss Ice Skating”. Nel nostro contesto identifica il settore comprendente le atlete e gli atleti che competono a livello nazionale (ed eventualmente internazionale). I criteri per poter far parte delle varie categorie sono definiti dalla Federazione svizzera (SIS) e prevedono il superamento di un determinato test “superiore” (vedi sopra) entro un limite di età. Le competizioni principali sono quelle del circuito “Swiss Cup”. Questo circuito (12 gare annuali possibili, due delle quali in Ticino, “TicinoCup” a Bellinzona e “LuganoCup” a Lugano) permette di ottenere la qualificazione ai campionati svizzeri di categoria. Le competizioni prevedono l’esecuzione sia del programma corto sia di quello libero. Si svolgono quindi sul arco di due giorni.

Categorie SIS e Test: Mini U12 (interargento “advanced”), Speranze U13 (interargento “advanced”), Cadetti U14 (argento), Cadetti U15 (argento), Junior (interoro “advanced”), Mixed Age (interoro “basic”), Elite (oro). 

 

Breitensport

Termine tedesco che definisce lo “sport di base”. Determina il settore adatto a chi vuole competere a livello “regionale” in gare che prevedono unicamente l’esecuzione di un programma (libero). Parallelamente si progredisce preparando i test “inferiori” (interbronzo e bronzo) e “superiori” (interargento, argento, interoro e oro). Dopo quello dei “Bambini” è il settore numericamente più rilevante. Di questo settore fa inoltre parte anche chi pratica “Stile” (disciplina competitiva, che non prevede l’esecuzione di salti e trottole).

 

Amatori

Settore per chi vuole praticare il pattinaggio artistico senza avere impegni agonistici a nessun livello, ma esclusivamente per il proprio piacere.